Didattica

 

 Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”

 

                                            http://www.unior.it/ateneo/12810/1/programmi-corsi-del-tfa.html

                                                        

 

OBIETTIVI E PROGRAMMA

  

Obiettivi formativi

Il corso intende raggiungere i seguenti obiettivi:

  1. Definire il panorama teorico-concettuale relativo alle tecnologie digitali in didattica;
  2. ripercorrere il percorso dell’ introduzione delle tecnologie digitali nella scuola italiana attuato dal MPI e della relative azioni di formazione dei docenti;
  3. fornire una serie di indicazioni e stimoli pratici per la realizzazione di ambienti di apprendimento digitali e per l’organizzazione e la gestione di contenuti digitali;
  4. orientare i corsisti verso strategie didattiche che seguano una logica costruttivista e collaborativa al fine di sfruttare pienamente le potenzialità degli strumenti digitali;
  5. mostrare una serie di devices tecnologici di ultima generazione per implementare e supportare lezioni di tipo costruttivista e collaborativa come ad esempio la LIM.

 

Risultati dell’apprendimento attesi

Al termine delle lezioni i corsisti dovranno:

  1. Conoscere le principali tendenze di riflessione evidenziandone punti di debolezza e di forza in merito alle TIC nella didattica;
  2. conoscere e utilizzare correttamente alcuni strumenti tecnologici nella pratica didattica;
  3. saper conoscere, progettare e/o implementare ambienti di apprendimento online che propongano strategie didattiche collaborative e costruttiviste.

 

Modalità di verifica dell’apprendimento

ESAME SCRITTO

L’esame scritto sarà costituito da un test a scelta multipla. I quesiti verteranno sugli argomenti affrontati nei testi indicati dal docente e sui contenuti e i materiali dell’attività didattica svolta nel corso delle lezioni.

ESAME ORALE

Realizzazione di un ambiente di apprendimento che includa uno o, più strumenti tra quelli oggetto delle lezioni accompagnato da una relazione illustri il prodotto e che faccia anche tesoro degli approfondimenti specifici che, a seconda del tipo di lavoro progettato, saranno forniti nel corso delle lezioni.

Gli strumenti che verranno trattati sono i seguenti:

–          software autore per la creazione di Learning Object e per l’utilizzo delle LIM;

–          rappresentazioni grafiche della conoscenza (mappe concettuali, mappe mentali, strumenti di presentazione dinamica) relativi ad una unità di apprendimento;

–          ebook scolastici relativi ad una unità di apprendimento;

–          video ad uso didattico (video lezioni, video poesie, video narrazioni, video quest, video moduli di Rai scuola);

–          classi virtuali costruite e implementate coi materiali necessari alla realizzazione di una specifica unità di apprendimento;

–          webquest relativi ad una unità di apprendimento

–          web app e webware utilizzabili all’interno di una specifica unità di apprendimento

Programma di massima

–          le competenze digitali e il contesto educativo e normativo

–          le rappresentazioni grafiche della conoscenza (sintassi e usi)

–          uso di dei video nella didattica (video lezioni, video poesie, video quest, video moduli di Rai scuola)

–          la didattica con i social network (piattaforme e-learning ed altri ambienti social di condivisione)

–          l’importanza delle information literacy e il webquest

–          l’utilizzo di webware e app nella didattica e le potenzialità del BYOD.

 

Testi/articoli per l’esame

  • http://www.tdmagazine.itd.cnr.it/files/pdfarticles/PDF48/6_Calvani_Fini_Ranieri_TD48.pdf
  • (Valutare lacompetenza digitale. Modelli teorici e strumenti applicativi)
  • http://www.fupress.net/index.php/formare/article/viewFile/14227/13184
  • (Le TIC nella scuola: dieci raccomandazioni per i policy maker)
  • http://www.tdjournal.itd.cnr.it/files/pdfarticles/PDF55/Neil_Selwyn.pdf
  • (I social medianell’educazioneformale e informaletra potenzialitàe realtà)
  • http://www.tdjournal.itd.cnr.it/files/pdfarticles/PDF56/WebTecnologie.pdf
  • (Web e tecnologie 2.0a scuola: strategiedi apprendimentoformali ed informali)
  • http://www.fupress.net/index.php/formare/article/viewFile/14227/13184
  • (L’utilizzo della rete per la ricerca di informazioni affidabili)

Nota:  Altri testi/articoli non compresi in questo elenco saranno indicati dal docente negli incontri in presenza

 

Riviste di approfondimento 

Nome link
[email protected] http://www.fupress.net/index.php/formare
TD – Tecnologie Didattiche http://www.tdjournal.itd.cnr.it/journals/
MEDIA EDUCATION http://riviste.erickson.it/med/
BRICKS http://bricks.maieutiche.economia.unitn.it/

TFA_Pr_01_Google_Drive

Logica costruttivista e collaborativa

TFA_Tr_01_comp_dig

insegnamento-apprendimento con le TIC

TFA_Tr_02_nativi_dig

web 1.0 e web 2.0

TFA_Tr_03_web2

Didattica costruttivista e TIC

I social media nell’educazione formale e informale

L’utilizzo della rete per la ricerca di informazioni

Le NT nell insegnamento-apprendimento

Le TIC nella scuola

Valutare la competenza digitale

Web e tecnologie 2.0 a scuola

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.